Premio Neri Pozza

Vicenza, 2012-2013

Premio per opere inedite indetto in occasione del centenario della nascita dell’editore vicentino Neri Pozza, con l’obiettivo di riportare al centro l’attività di selezione e di valutazione dei talenti da parte della casa editrice. Basato sul modello dei Premi letterari spagnoli, quasi tutti indetti dalle case editrici, il Premio Nazionale di Letteratura Neri Pozza parte dal presupposto che siano ancora possibili, in letteratura, “idee d’arte e di poesia”: opere letterarie meritevoli di essere lette e recensite, che sappiano cogliere lo spirito di un’epoca. Il concorso è riservato agli autori, di qualsiasi nazionalità, che presentino un’opera di narrativa letteraria inedita, scritta in lingua italiana. Il vincitore della prima edizione è stato Marco Montemarano con il suo La ricchezza, seguito al fotofinish dagli altri quattro finalisti: La letteratura tamil a Napoli di Alessio Arena; Dentro c’è una strada per Parigi di Nòvita Amadei; Il genio dell’abbandono di Wanda Marasco; Il bambino di Budrio di Angela Nanetti.
Organizzazione, comunicazione e ufficio stampa
www.neripozza.it