Sabato 30 aprile a Sanremo la presentazione dei candidati alla settantesima edizione del Premio Strega apr29

Tags

Related Posts

Share This

Sabato 30 aprile a Sanremo la presentazione dei candidati alla settantesima edizione del Premio Strega

Sabato 30 aprile, al Teatro del Casinò di Sanremo (ore 21), il Premio Strega presenta i candidati alla settantesima edizione in una serata speciale promossa dalla Fondazione Maria e Goffredo Bellonci e da Liquore Strega in collaborazione con il Comune di Sanremo. Questi i dodici libri in gara:

  1. L’uomo del futuro (Mondadori) di Eraldo Affinati
  2. La scuola cattolica (Rizzoli) di Edoardo Albinati
  3. Dove troverete un altro padre come il mio (Ponte alle Grazie) di Rossana Campo
  4. Dalle rovine (Tunué) di Luciano Funetta
  5. Le streghe di Lenzavacche (e/o) di Simona Lo Iacono
  6. La reliquia di Costantinopoli (Neri Pozza) di Paolo Malaguti
  7. Il cinghiale che uccise Liberty Valance (minimum fax) di Giordano Meacci
  8. L’addio (Giunti) di Antonio Moresco
  9. Conforme alla gloria (Voland) di Demetrio Paolin
  10. La figlia sbagliata (Frassinelli) di Raffaella Romagnolo
  11. Se avessero (Garzanti) di Vittorio Sermonti
  12. La femmina nuda (La nave di Teseo) di Elena Stancanelli

 

La presentazione, condotta dal giornalista e scrittore Antonio Caprarica, fra un’intervista e l’altra agli autori candidati ripercorrerà la storia del Premio Strega scandendola attraverso le canzoni del Festival della canzone italiana. Grazie alla collaborazione con Rai Teche, nel corso della serata saranno proiettati tre brevi filmati che racconteranno in parallelo queste due manifestazioni della cultura e dello spettacolo che hanno saputo accompagnare i mutamenti della nostra società dal dopoguerra a oggi. L’apertura è con Perché il Premio Strega è il Premio Strega (2’19’’), galleria di protagonisti del riconoscimento letterario sulle note degli Avion Travel. Per passare a Perdenti di successo (4’47’’), esibizioni e interviste di grandi nomi della canzone e della letteratura che pur avendo concorso più volte non hanno vinto le rispettive competizioni (Battisti, Calvino, Pasolini, Dalla, Gadda, Sciascia, Vasco Rossi). Per concludere infine con Gli anni stregati (6’46’’), rassegna di immagini dei grandi avvenimenti tra secondo Novecento e inizio del nuovo secolo intervallate da vincitori del Premio che illustrano il legame delle loro opere con il presente (Carlo Cassola, Lalla Romano, Primo Levi, Umberto Eco).

 

 

I dodici candidati concorrono anche alla terza edizione del Premio Strega Giovani, che coinvolge una giuria di circa 500 ragazze e ragazzi – di età compresa tra i 16 e i 18 anni, in rappresentanza di 50 licei e istituti tecnici diffusi su tutto il territorio italiano e all’estero. Fra questi, gli studenti del Liceo Cassini di Sanremo e del Liceo Vieusseux di Imperia che saranno presenti con i loro insegnanti alla serata. Il vincitore sarà annunciato lunedì 13 giugno per il terzo anno consecutivo alla Camera dei Deputati.

 

La prima votazione, per selezionare la cinquina dei finalisti, si terrà come di consueto in Casa Bellonci, sede della Fondazione, dove mercoledì 15 giugno sarà effettuato lo spoglio dei voti dei 400 Amici della Domenica, ai quali si aggiungono: 40 lettori forti selezionati da librerie indipendenti italiane associate all’ALI e 20 voti collettivi espressi da scuole, università e Istituti Italiani di Cultura all’estero, per un totale di 460 aventi diritto. La seconda votazione e la proclamazione del vincitore avverranno venerdì 8 luglio presso l’Auditorium Parco della Musica di Roma.

 

 

Seguici sul nuovo portale www.premiostrega.it: notizie e approfondimenti su Premio Strega 2016, Premio Strega Giovani, Premio Strega Europeo, Premio Strega Ragazze e Ragazzi.