Premio Langhe Ceretto

Alba, 2000/2002

Giunto nel 2000 alla decima edizione e fondato nel 1991 da Bruno e Marcello Ceretto, il premio era dedicato al migliore tra i testi che affrontano dal punto di vista storico o scientifico o dietologico o gastronomico o sociologico temi connessi con la cultura dell’alimentazione. La giuria chiamata a decidere era composta da esperti e accademici di fama internazionale. Tra i vincitori ricordiamo i volumi Le vin romain antique, di André Tchernia e Jean-Pierre Brun (Ed. Glénat – Collection Le Verre et l’Assiette, 1999); e Islâm et interdits alimentaires: Juguler l’animalité, di Mohammed Hocine Benkheira (Presses Universitaires de France, Paris 2000).

Consulenza organizzativa, comunicazione e ufficio stampa