22° SALON DU LIVRE PARIS

Italia ospite d’onore al 22° Salon du Livre di Parigi, Francia

L’Italia e la sua letteratura variegata e plurale, la sua immaginazione e la sua scienza, i paesaggi culturali e le ricchezze artistiche: tutta la varietà che la parola Italia evoca è stata ospite d’onore al Salon du Livre di Parigi. L’Italie à l’honneur ha infatti proposto un nuovo voyage en Italie, il viaggio culturale per antonomasia: ripercorrere in sei giorni attraverso idee e parole, libri e immagini, i tanti itinerari di questa cultura alla ricerca di forme narrative, poetiche, saggistiche, artistiche che vivono della propria peculiarità. Il Padiglione Italia ha ospitato oltre 2000 titoli, il programma di eventi ha visto come protagonisti poeti, narratori, saggisti, scienziati e artisti, tutti premiati dalla vivace curiosità e dall’interesse del pubblico francese: tutto esaurito per la maggior parte degli appuntamenti, oltre 20.000 volumi venduti in sei giorni, circa 130 nuove traduzioni proposte dagli editori francesi (tra novità e classici) e 1.700 articoli (tra stampa francese e italiana) a raccontare il successo. Fra i 130 autori intervenuti: Carmine Abate, Giorgio Albertazzi, Alberto Arbasino, Adriana Asti, Alessandro Baricco, Stefano Benni, Edoardo Boncinelli, Roberto Calasso, Eva Cantarella, Claudia Cardinale, Erri De Luca, Fabio Gambaro, Tullio Gregory, Giacchino Lanza Tomasi, Rosetta Loy, Mario Luzi, Claudio Magris, Giorgio Montefoschi, Tommaso Padoa Schioppa, Santo Piazzese, Bianca Pitzorno, Giuseppe Pontiggia, Mario Rigoni Stern, Giovanni Raboni, Francesco Sabatini, Cesare De Seta, Susanna Tamaro, Emanuele Severino.

Ideazione del tema, del progetto di partecipazione e del programma, organizzazione, comunicazione e ufficio stampa