Premio Strega: classico contemporaneo. Incontro con Domenico Starnone mar10

Tags

Related Posts

Share This

Premio Strega: classico contemporaneo. Incontro con Domenico Starnone

Dopo Melania G. Mazzucco sarà Domenico Starnone, Premio Strega nel 2001 con Via Gemito (Feltrinelli), ad incontrare il pubblico della seconda edizione di Premio Strega: classico contemporaneo, la rassegna presentata dalla Fondazione Bellonci con la Fondazione Musica per Roma. Un’occasione per riscoprire alcuni capolavori letterari del Novecento e per celebrare la continuità storica del Premio che più di ogni altro dal Dopoguerra a oggi ha contribuito a creare un pubblico di lettori per la narrativa.

L’appuntamento con Domenico Starnone è per domenica 23 marzo al Teatro Studio dell’Auditorium Parco della Musica, in viale Pietro De Coubertin 30 (ore 11, ingresso 5 euro). Lo scrittore rileggerà le Cinque storie ferraresi di Giorgio Bassani (Premio Strega 1956), cinque racconti che hanno per protagonista la comunità ebraica di una città in cui il tempo scorre secondo il ritmo calmo della vita quotidiana e le accelerazioni violente della storia (le leggi razziali, la Seconda guerra mondiale).

Negli ultimi due appuntamenti i vincitori dello Strega Walter Siti (13 aprile) e Alessandro Barbero  (24 maggio) si confronteranno con altre grandi partiture letterarie, mettendo in dialogo universi creativi allo stesso tempo diversi e affini e mescolando continuamente le categorie di “classico” e “contemporaneo”. In attesa dell’imminente Premio Strega 2014.