Tags

Related Posts

Share This

Gennaio 2017 al Circolo dei lettori

Spostare lo sguardo sui grandi cambiamenti politici, italiani e mondiali è necessario per orientarsi nell’attualità. Al Circolo dei lettori, in programma incontri con autorevoli interpreti della contemporaneità come Luigi Ferrajoli, Nadia Urbinati, Luciana Castellina e Francesco Costa, Nicola Porro e Vito Mancuso.

Nel mese della memoria, Marco Belpoliti presenta la nuova edizione delle Opere di Primo Levi (Einaudi) che arriva dopo vent’anni dalla prima ed è la più completa mai pubblicata.

Il viaggio nel domani lo inventa Gipi, invece, con parole e immagini, questa volta solo in bianco e nero. In La terra dei figli (Coconino Press – Fandango), il mondo è finito e bisogna imparare a cavarsela con la durezza necessaria, quella che un padre insegna ai propri figli, a discapito dei sentimenti. Il dialogo tra il fumettista e lo scrittore Nicola Lagioia chiude il mese di gennaio.

LEGGERE IL PRESENTE

Nel 2016 gli inglesi hanno votato per uscire dall’Unione Europea, gli italiani per il No al referendum costituzionale, gli americani per Donald Trump.

Due dialoghi e un incontro sui nuovi scenari politici.

Mercoledì 11 gennaio alle 17, a confronto Michelangelo Bovero, docente di Filosofia politica Università di Torino, Luciana Castellina, scrittrice e giornalista, il giurista Luigi Ferrajoli e la politologa Nadia Urbinati, per riflettere sulle conseguenze del terremoto politico, italiano e mondiale. A cura di Scuola per la buona politica di Torino.

Come sarà l’America di Trump? E perché gli osservatori non hanno previsto la sua vittoria? Queste le domande cardine del dialogo, a cura di YouTrend, mercoledì 18 gennaio alle 21 con i giornalisti Francesco Costa, vicedirettore di Il Post, Giovanni Diamanti e Lorenzo Pregliasco.

Ma per capire il presente che cambia è necessario essere liberi dai rischi del pensiero unico, come spiega Nicola Porro in La disuguaglianza fa bene (La nave di Teseo). L’appuntamento con il vicedirettore di il Giornale e conduttore tv di Matrix su Canale5 è venerdì 27 gennaio alle 18.

Di libertà parla anche Vito Mancuso nell’ultimo saggio Essere liberi (Garzanti) e lo fa in modo concreto, chiedendosi dove sia, se esiste, dove si trova e come definirla. Al Circolo dei lettori, martedì 31 gennaio alle ore 18.
CONFRONTARSI CON IL PASSATO

Se comprendere è impossibile, conoscere è necessario.

È una frase di Primo Levi, le cui Opere complete (Einaudi) sono al centro del primo dei tre incontri dedicati al ricordo dell’Olocausto. Mercoledì 25 gennaio alle 18 parola al curatore Marco Belpoliti e agli storici Anna Bravo e Alberto Cavaglion, coordina lo storico Walter Barberis. In collaborazione con Centro Studi Primo Levi.

Venerdì 27 gennaio alle 11, il Circolo dei lettori accoglie le scuole con la lezione-spettacolo Lebraismo è memoria, occasione per i più giovani di approfondire gli antichi testi ebraici.

A chiudere il Giorno della Memoria, alle 21, il reading Parole e voci di Annelies Marie Frank con Matteo Corradini.

IMMAGINARE IL FUTURO

Il romanzo a fumetti è uno dei fenomeni editoriali e culturali più importanti degli ultimi anni.

Il Circolo dei lettori ha dato spazio a questa forma d’arte ospitando i più grandi, da Art Spiegelman a Craig Thompson, da Lorenzo Mattotti a Zerocalcare.

Usare sia la parola sia l’immagine è quanto mai attuale e chi lo sa fare è due artisti in uno.

È il caso di Gipi, che ritorna con La terra dei figli (Coconino Press – Fandango), martedì 31 gennaio alle 21, in dialogo con lo scrittore Nicola Lagioia, direttore del Salone del Libro di Torino. Interamente in bianco e nero, La terra dei figli descrive in presa diretta la fine della nostra civiltà in un imprecisato futuro.

Inoltre, martedì 17 gennaio alle 18.30 è la volta di un altro graphic novel, si tratta di Acido fenico (Einaudi), nato dal confronto tra uno scrittore, un giovane e capace artista al suo esordio e un critico cinematografico. Sono Giancarlo De Cataldo, Giordano Saviotti e Steve Della Casa. La storia è quella di Mimmo Carunchio, mafioso pugliese, e dei suoi riti grotteschi. La raccontano Steve Della Casa e Alberto Barbera.

Programma completo su circololettori.it