Festival della Scienza 2015 set22

Tags

Related Posts

Share This

Festival della Scienza 2015

Logo FDS

Equilibrio è la parola-chiave della XIII edizione del Festival della Scienza, in programma a Genova dal 22 ottobre al 1° novembre 2015: un tema che sarà declinato nelle sue molteplici forme e applicazioni, attraverso conferenze, laboratori, mostre e spettacoli. Tramite il concetto di equilibrio (rappresentato nell’immagine coordinata da un elefantino in “posa plastica”), il Festival raccoglie il testimone di Expo Milano 2015, approfondendo in chiave scientifica tematiche che spaziano dall’alimentazione all’energia, dalla gestione delle risorse all’agricoltura del futuro.

A Genova sfileranno autorevoli ospiti internazionali, come il Premio Pulitzer Jared Diamond, l’ideatore della senso-estetica Mark Miodownik, il genetista Tim Spector, lo psicologo Laurence Steinberg, l’astrofisico John Barrow. Tra le eccellenze italiane saranno presenti Andrea Accomazzo e Amalia Ercoli-Finzi, protagonisti della Missione Rosetta. Attesi anche il fisico Giorgio Parisi, Tomaso Poggio, direttore del laboratorio di intelligenza artificiale del MIT di Boston, il filosofo della scienza Giulio Giorello. Tra le novità di quest’anno la mostra Enrico Fermi. Una duplice genialità tra teorie ed esperimenti, che esordisce al Festival in anteprima assoluta.

Anche questa edizione è realizzata grazie al sostegno della Compagnia di San Paolo, che parteciperà attivamente proponendo laboratori e conferenze nelle varie sedi del Festival e che per l’occasione, presenterà il proprio nuovo modello operativo in ambito scientifico, lanciando nella storica cornice del Festival il Sistema Scienza.

Si spazierà dalla fisica all’economia, dalla biologia all’alimentazione, coinvolgendo visitatori di ogni età (con una particolare attenzione rivolta ai ragazzi delle scuole, a cui sono dedicati numerosi appuntamenti tra cui la quarta edizione del progetto Futuro Prossimo, Nuove Prospettive per immaginare il proprio domani).

Il Ministero della Difesa quest’anno parteciperà al Festival della Scienza con tutte le Forze Armate per presentare un programma diversificato di attività interattive, laboratori e conferenze. Nel corso della manifestazione la Difesa illustrerà al pubblico le proprie competenze ed eccellenze, nonché alcuni progetti a più alto contenuto scientifico e tecnologico con le relative applicazioni operative.

Come da tradizione, Genova è una protagonista fondamentale del Festival: luoghi come il Palazzo Ducale, il Porto Antico, il Palazzo della Borsa e i Musei Cittadini sono cornici ormai consolidate per gli appuntamenti della manifestazione, ma l’intera città verrà coinvolta, sia con l’obiettivo di spingere i visitatori a scoprire angoli inediti del territorio, sia con quello di trasformare la realtà urbana in una straordinaria e vibrante metropoli della scienza, dove respirare innovazione, creatività, cultura del lavoro e ritrovare una visione positiva per il futuro. Ma se il Festival rimane intimamente legato alla città di Genova e alla regione Liguria, oltre che alla dimensione nazionale, la tredicesima edizione conferma anche il suo intrinseco carattere internazionale, quest’anno particolarmente evidente nell’adozione dell’Organizzazione delle Nazioni Unite in qualità di Ospite d’Onore (sarà mostrato il lavoro di molte sue agenzie, tra cui UNESCO, FAO, UNICEF e UNIDO). Proiettato verso il futuro, il Festival della Scienza non dimenticherà la storia, proponendo anche iniziative legate al Centenario della Relatività Generale di Einstein e omaggi a grandi scienziati da poco scomparsi, mentre eventi speciali faranno riferimento all’Anno Mondiale della Luce e all’Anno Europeo per la Cooperazione Internazionale.

Il Festival della Scienza è ideato e organizzato dall’Associazione Festival della Scienza, di cui fanno parte Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Genova, Centro Fermi – Museo Storico della Fisica e Centro Studi e Ricerche Enrico Fermi, CNR – Consiglio Nazionale delle Ricerche, Codice. Idee per la cultura, Comune di Genova, Confindustria Genova, Costa Edutainment, IIT – Istituto Italiano di Tecnologia, INGV – Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, INRIM – Istituto Nazionale di Ricerca Metrologica, INAF – Istituto Nazionale Astrofisica, INFN – Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Regione Liguria, Sviluppo Genova, Università degli Studi di Genova. L’iniziativa si avvale del supporto di un autorevole Consiglio Scientifico e di un network di ricerca internazionale, nonché di contatti e collaborazioni con numerosi enti, musei e istituti sia italiani sia esteri.

Associazione Festival della Scienza
Presidente: Manuela Arata
Direttore del Festival: Vittorio Bo
Direttore Operativo: Fulvia Mangili

Consiglio Scientifico
Maurizio Martelli (Presidente), Maurizio Aiello, Roberto Battiston, Leopoldo Benacchio, Fabio Benfenati, Luca Borzani, Igor Branchi, Giovanni Amelino Camelia, Cinzia Caporale, Alberto Diaspro, Maria Grazia Dondi, Franco Gambale, Claudia Gili, Paola Girdinio, Michele Lanzinger, Alessandro Leto, Giuseppe Malaguti, Manuela Marcoli, Antonio Masiero, Jacopo Meldolesi, Federica Migliardo, Orietta Pedemonte, Telmo Pievani, Mario Rasetti, Maria Grazia Roncarolo, Giuseppe Rosolini, Saverio Russo, Roberta Sessoli, Valentina Tozzini, Andrey Varlamov, Nicla Vassallo.

www.festivalscienza.it
#festivalscienza